Mountain bike in val di Fassa

  • Mountain bike in val di Fassa

L’estate 2018 in Val di Fassa: tra sport, relax e divertimento

Una vacanza in val di Fassa è sinonimo di benessere, sport e relax a tutti gli effetti! Durante tutta l’estate avrete la possibilità di regalarvi giornate all’insegna del divertimento tra escursioni in Mountain Bike, pic nic in alta quota tra i rifugi, uscite con Guide Alpine, percorsi e camminate per grandi e piccini...

Le attività da svolgere durante una vacanza estiva in val di Fassa sono moltissime: è proprio il miglior punto di partenza per regalarsi un soggiorno attivo d’estate insieme alla propria famiglia e agli amici.

Pista ciclabile della val di Fassa

La pista ciclabile delle Dolomiti attraversa le vicine val di Fassa e val di Fiemme, costeggiando il torrente Avisio per circa 48 km con un dislivello di 650 metri.

Dall’hotel Sonne Sole si prosegue verso il centro di Vigo di Fassa e poi una volta raggiunto il torrente Avisio, si sceglie se proseguire verso Pozza di Fassa, Campitello, Canazei, su un tracciato in parte sterrato oppure seguire la direzione di Soraga. Da Soraga, superata Moena, si salutano alle spalle il Sassolungo, il Catinaccio e i Monzoni e si prosegue verso Predazzo e Molina di Fiemme, dove termina la pista ciclabile. Una volta a destinazione è possibile rientrare a Vigo di Fassa in bus (autobus di linea o con il servizio Bike Express Fassa Fiemme) oppure tornare per il percorso in sella alla MTB.

Da sempre la val di Fassa è considerata la regina degli amanti della mountain bike, per questo vi suggeriamo qualche percorso, di diverse difficoltà, da poter provare durante la vostra vacanza all’hotel Sonne Sole.

Nei cinque ambiti del Dolomiti Lagorai Bike si contano circa 100 km di piste e percorsi per Mountain Bike, che collegano la nostra val di Fassa con la ciclabile della Val di Fiemme, della Valsugana che collega il lago di Caldonazzo con Bassano del Grappa. Lo Shuttle Bus Fiemme e Fassa Bike Express è un’interessante opportunità per le famiglie con bambini che amano le giornate in sella alla mountain bike e per tutti coloro che vogliono pedalare ma allo stesso tempo ammirare il paesaggio: si risale con la navetta fino a Canazei e si scende pedalando in tranquillità lungo le vallate. Meno impegnative, ma sicuramente piacevoli da percorrere le ciclabili della Valle di Primiero, dell’Altopiano di Piné e della Valle di Cembra.

Il Grand Tour è un itinerario MTB di 6 giorni che si sviluppa fra boschi, pascoli, laghetti alpini e due Parchi Naturali, quello del Monte Corno a ovest e quello di Paneveggio Pale di San Martino ad est. L’area si estende nel Trentino orientale tra le Valli di Fiemme, Fassa, Primiero, l’Altopiano di Piné e Valsugana. I tracciati invitano a esplorare territori incontaminati oltre i duemila metri di quota fra le cime selvagge della Catena del Lagorai, e le vette dolomitiche del Latemar, del Catinaccio, del Gruppo del Sella e delle Pale di San Martino che sono state riconosciute dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”.

Si può percorrere per circa 6 mesi all’anno; durante l’estate, è possibile utilizzare gli impianti di risalita (in Val di Fiemme gratis con FiemmE-Motion Card), aperti da metà giugno a metà settembre, per diminuire il dislivello da pedalare.